informazioni acquisto
e-mail contatto
link e siti amici

MATERIALI INTEGRATIVI e COMPLEMENTARI
SCARICABILI

 

JOF DI MONTASIO, 2754 m

139 - Grande Ovest (versante W)

Mario Di Gallo, Daniele Moroldo, 25 e 26 luglio 2013.

1500 m V+ 12-15h NDA

Lunghissima e complessa via che, per prima, scala la parete W dalla sua base.

Si sviluppa sulla complessa facciata che si innalza dalla stretta valle che ospita il glacio-nevato alla base del Jôf Moz e che in alto termina sulla Rampa dove si incrocia l'Itin. 135 . L'ultima parte conduce direttamente alla Grande Cengia , non distante dal Bivacco Suringar, lungo un tratto dalle difficoltà più discontinue. Oltre la Grande Cengia , trova un percorso autonomo fino alla vetta del Jôf di Montasio. Roccia mediamente buona fino alla Via di Dogna, poi di qualità variabile. Relazione dei primi salitori.

Accessi, relazione della via e discese: vedi guida cartacea E. Zorzi, S. D'Eredità, Alpi Giulie e Carniche Orientali, 2019, ed. Alpinestudio.

 

 

 

 

 

 

SITI GEMELLI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contatori visite gratuiti