informazioni acquisto
e-mail contatto
link e siti amici

MATERIALI INTEGRATIVI e COMPLEMENTARI
SCARICABILI

 

PICCOLO MANGART DI CORITENZA , 2393 m

287 - Diedro Cozzolino - variante diretta inferiore (parete N)

Roberto Mazzilis , Gildo Zanderigo, 29 luglio 1983.

130 m (la sola variante) VII- 912h l'intera via NDA

Severa variante che raddrizza il percorso originale di Cozzolino, superando direttamente la zona di paurosi strapiombi della parte inferiore, dove si erano arrestati i tentativi di varie cordate (fra cui quella di Ignazio Piussi) negli anni 50 e 60. Percorso pochissimo frequentato. Assieme alla variante 288 permette di percorrere integralmente la linea dell'enorme diedro su difficoltà decisamente maggiori rispetto all'originale. Roccia buona, a tratti slavata e soggetta al bagnato. Relazione dei primi salitori.

Accessi, relazione della via e discese: vedi guida cartacea E. Zorzi, S. D'Eredità, Alpi Giulie e Carniche Orientali, 2019, ed. Alpinestudio.

 

 

 

 

 

 

SITI GEMELLI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contatori visite gratuiti