informazioni acquisto
e-mail contatto
link e siti amici

MATERIALI INTEGRATIVI e COMPLEMENTARI
SCARICABILI

 

GRANDE NABOIS , 2313 m

182 - Cengia dei Camosci

Albano Barisi, Carlo Cernitz, Bruno Tarabocchia, 28 agosto 1933.

3000 m ca. (svil.) • III • 5h • NDA

Interessante percorso anulare che cinge per intero la parte sommitale del monte. Una sorta di “sorella minore” della più famosa Cengia degli Dei, rispetto alla quale è più facile, ma che necessita in ogni caso di confidenza con il terreno esposto e a volte precario. L'orientamento non è particolarmente problematico (la cengia è evidente e per alcuni tratti segnalata). Consigliabile affrontare alcuni passaggi in cordata. Ambiente maestoso e panoramico. Roccia di qualità molto disuguale.

NB: nell'estate 2015 sono stati parzialmente rinnovati i segnavia dei versanti S e W.

Accessi, relazione della via e discese: vedi guida cartacea E. Zorzi, S. D'Eredità, Alpi Giulie e Carniche Orientali, 2019, ed. Alpinestudio.

 

 

 

 

 

 

 

SITI GEMELLI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contatori visite gratuiti